Ricette di dolci con di Matilde Vicenzi
3.0 from 1 reviews
Tortine meringate al lime e frutto della passione
 
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
 
Mie carissime amiche, la primavera è finalmente giunta! Per accompagnare i vostri soleggiati e piacevoli pomeriggi, oggi vi propongo una ricetta sfiziosa per il vostro palato: tortine al lime e frutto della passione. Godete della loro delicatezza, per rendere il vostro tè pomeridiano davvero raffinato.
Autore:
Porzioni: 4
Ingredienti ricetta
  • 1 disco di Pan di Spagna Matilde Vicenzi
  • 100 ml di succo di frutta esotico
  • 2 uova
  • 60 g di zucchero
  • 2 lime
  • 2 frutti della passione
  • 5 g di gelatina alimentare in fogli
  • 60 g di albume
  • 60 g di zucchero
  • 60 g di zucchero a velo
Preparazione dolce
  1. Mettete la gelatina a bagno per 10 minuti. Spremete il lime, separate gli albumi dai tuorli. Sbattete i tuorli con zucchero e succo di lime. Cuoceteli a bagnomaria per 3-4 minuti, mescolando con le fruste elettriche. Unite la gelatina, fatela sciogliere, togliete dal bagnomaria e fate raffreddare.
  2. Con un coppapasta, ritagliate del Pan di Spagna 4 dischi del diametro dei vostri contenitori, posateli sul fondo e spennellate con il succo esotico. Incorporate alla crema di lime la polpa di frutti della passione, gli albumi montati a neve e suddividetela in contenitori. Raffreddate in frigo per un'ora.
  3. Prima di servire montate l'albume con gli zuccheri, distribuite la meringa sulla crema di lime e fatela dorare sotto il grill per pochi istanti.
 

Le vostre recensioni

2 recensioni
  1. La ricetta sembra davvero sfiziosa ma non ho capito minimamente come si fa! Il punto 2 è molto confuso. Potete aiutarmi? Vorrei davvero prepararle. Grazie mille.

    1. Ciao Lavinia, sono davvero felice che ti piaccia la mia ricetta. In merito al secondo punto del procedimento, è sufficiente ritagliare quattro dischi con un coppapasta, per poi aggiungervi la crema di lime, la polpa del frutto della passione e gli albumi montati a neve. Fammi sapere come ti verrà! Un dolce saluto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Voto: