Panna Cotta

Ricette di dolci con la selezione di Matilde Vicenzi
 
5.0 from 3 reviews
Panna Cotta
 
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
 

Come realizzare la panna cotta fatta in casa

Nonostante sia un dolce relativamente giovane, la ricetta panna cotta risale agli inizi del Novecento, è molto diffuso in tutta la penisola. Merito soprattutto del sapore delicato che si sposa bene con svariati aromi, consentendo la creazione di innumerevoli combinazioni. Generalmente viene accompagnata da coulis a base di frutta - preferendo quella dal sapore leggermente aspro come le more e il ribes - caramello o altre salse dal gusto deciso.
Autore:
Porzioni: 6
Ingredienti ricetta
  • 250 ml latte
  • 250 ml panna fresca
  • 8 g gelatina/colla di pesce
  • 75 g zucchero
Preparazione dolce
  1. Prendete una bacinella, versatevi dell’acqua fredda e immergete i fogli di gelatina. Lasciateli ad ammorbidire per circa 10 minuti.
  2. Versate il latte in una casseruola e scaldatelo a fuoco basso, facendo attenzione che non bolla. Ritirate la casseruola dal fuoco. Sgocciolate e strizzate i fogli di gelatina e immergeteli nel latte. Mescolate fino a quando la gelatina non sarà completamente sciolta, è importante che non si formino grumi.
  3. Prendete una pentola e versatevi la panna, lo zucchero. Incidete verticalmente il baccello di vaniglia e, aiutandovi con il coltello, estraete i semi. Aggiungete alla panna i semi di vaniglia.
  4. Mettete sul fuoco la pentola contenente la panna e regolate il fornello a fiamma bassa. Mescolate continuamente fino a portare a bollore. Raggiunto il punto di ebollizione togliete immediatamente la pentola dal fuoco.
  5. Aggiungete il latte con la colla di pesce alla panna e mescolate per amalgamare gli ingredienti.
  6. Prendete gli stampini che avete deciso di utilizzare e bagnateli con dell’acqua ghiacciata per raffreddarli. Sgocciolate gli stampini e versatevi il composto aiutandovi con un mestolo.
  7. Dopo aver riempito tutti gli stampi, mettete la panna cotta in frigo e fatela riposare per minimo 5 ore.
  8. A questo punto l’esecuzione della ricetta panna cotta è terminata, quando sarà il momento di servire il dessert, sformate e guarnite a piacimento. Per estrarre più facilmente il budino, immergete ogni stampino in acqua bollente per qualche secondo, controllando che l’acqua non entri in contatto con la panna.
 

Le vostre recensioni

9 recensioni
  1. Ho seguito alla lettera le dosi e la ricetta , risultato spettacolare …se usate il baccello di vaniglia non preoccupatevi se trovate tanti puntini neri sul fondo sono i semini di vaniglia….

    1. Cara Valentina, grazie per il suggerimento. Se provi a dimezzare lo zucchero fammi sapere quale sarà il risultato, sono proprio curiosa. Un dolce saluto!

  2. Buonasera,
    Volevo gentilmente sapere xche in una dose di 500 ml di panna fresca bisogna aggiungere 100 ml di latte, si può fare a meno?
    Grazie Nicoletta

    1. Mia cara Nicoletta, con queste dosi ti assicuro che il risultato è ottimo, ma se troverai una valida variante fammelo sapere. Un dolce saluto!

  3. Molto buona, preparata con medesimi ingredienti ma ho ridotto lo zucchero a 45g.
    Ottima. Si assapora anke il caramello che ho preparato senza essere troppo dolce…

    1. Mia cara Silvana, non sai che piacere sapere che hai provato la mia ricetta, e che il risultato sia stato ottimo. Un dolce saluto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Voto: