Ricette di dolci con Amaretti
Strudel di mele e Amaretti d’Italia
 
Le temperature si abbassano e le giornate si accorciano, è proprio arrivato l’autunno! C’è una soluzione per amarlo un po’ di più: preparare lo strudel di mele e Amaretti d’Italia! Questo dolce renderà le vostre merende più golose che mai.
Autore:
Ingredienti ricetta
Ingredienti per la pasta strudel
  • 160 g di farina 00;
  • 50 g di acqua;
  • 1 uovo intero;
  • 1 cucchiaio di olio di semi di girasole o quello che avete a disposizione;
  • 1 pizzico di sale;
Ingredienti per il ripieno
  • 200 g di Amaretti d’Italia;
  • 5 mele (circa 800 g);
  • ¾ cucchiai di zucchero;
  • 50 g di uvetta;
  • 40 g di pinoli;
  • Buccia grattugiata di 1 limone;
  • 1 cucchiaino circa di cannella in polvere;
  • 50 g di burro fuso;
  • Zucchero a velo per completare;
Attrezzatura necessaria:
  • 2 boul;
  • Pennello;
  • Leccapentole;
  • Cucchiai;
  • Grattugia;
  • Pentolino;
  • Teglia da forno rettangolare;
  • Coltello;
  • Tagliere;
  • Pelapatate;
  • 5 mele (circa 800 g);
  • ¾ cucchiai di zucchero;
  • 50 g di uvetta;
  • 40 g di pinoli;
  • Buccia grattugiata di 1 limone;
  • 1 cucchiaino circa di cannella in polvere;
  • 50 g di burro fuso;
  • Zucchero a velo per completare;
Preparazione dolce
  1. Iniziate preparando la pasta per lo strudel: unite in una ciotola la farina, l'uovo, l’olio, l'acqua e un pizzico di sale.
  2. Con una forchetta cercate di amalgamare il tutto, fino a che la farina non avrà assorbito tutta la parte liquida degli ingredienti. Se necessario, continuate ad impastare con le mani e, se l'impasto risulta appiccicoso e troppo umido, aggiungete ancora un po’ di farina.
  3. Una volta che l'impasto risulta omogeneo e compatto, formate una palla e lasciatela riposare per circa 30 minuti a temperatura ambiente, coperta con la pellicola.
  4. Nel frattempo tostate in forno i pinoli, a 160°C per 3 min.
  5. A questo punto pelate e tagliate a pezzettini piccoli le mele, mettetele in una boul con l’uvetta, i pinoli che avete appena tostato, lo zucchero, la cannella, la buccia di limone grattugiata e gli Amaretti d’Italia. Lasciate marinare il tutto.
  6. Stendete la pasta, deve essere spessa non più di 2 mm, sopra ad un rettangolo di carta da forno che vi aiuterà ad arrotolare lo strudel.
  7. Una volta stesa la pasta, formando un rettangolo abbastanza largo e lungo, sciogliete il burro e lasciatelo raffreddare. Quando quest’ultimo si sarà intiepidito spennellatelo sulla base della pasta.
  8. Adagiate le mele marinate, avendo cura di lasciare 2 cm per ogni lato, che dovrete piegare in modo da chiudere il ripieno e non farlo uscire. A questo punto potete arrotolare la pasta, aiutandovi con la carta da forno.
  9. Adagiate lo strudel di mele su una teglia foderata con la carta da forno e spennellate la superficie con il burro fuso avanzato.
  10. Infornate a 180°C per 20 o 30 minuti, poi abbassate a 165°C per ulteriori 30 minuti. Servite a temperatura ambiente con una spolverata di zucchero a velo e degli Amaretti d’Italia sbriciolati.
 

Tag: Amaretto d'Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Voto: