Ricette di dolci con Amaretti
Cake al cioccolato nocciole e Amaretti alla nocciola
 
Una torta ricca e corposa per chi ama il cioccolato e le nocciole, decorata con panna, Amaretti, cioccolato fondente e granella di nocciola.
Ingredienti ricetta
  • 4 uova
  • 150 g di zucchero
  • 1 cucchiaio colmo di pasta di nocciole
  • 150 g di burro
  • 100 g di cioccolato fondente (al 50 o 60%)
  • 160 g di farina 00
  • 15 g di cacao amaro
  • 8 g di lievito per dolci (mezza bustina)
  • un pizzico di sale
  • una noce di burro per lo stampo
per la decorazione
Preparazione dolce
  1. Ho montato le uova (intere) con lo zucchero, fino ad ottenere una crema spumosa e quasi bianca. Ho aggiunto la pasta di nocciole e ho montato ancora con le fruste.
  2. Ho unito il burro fuso, poi il cioccolato fuso, mescolando con una spatola. A parte ho miscelato le polveri (farina, cacao, lievito e sale).
  3. Ho incorporato le polveri, poco per volta, facendo attenzione a non formare grumi. Ho imburrato uno stampo a cassetta da 20x10x h.6 cm (ho utilizzato uno stampo piccolo per far venire il dolce più alto) ed ho versato tutto l'impasto, livellando con la spatola inumidita. Ho messo in forno a calore moderato (180°C) per 45 minuti circa (ma fate sempre la prova stuzzicadenti).
  4. Ho fatto raffreddare completamente il dolce, poi ho preparato la ganache di copertura: ho riscaldato la panna in un pentolino, portandola quasi a bollore; ho spento il fuoco ed ho unito il cioccolato spezzettato, mescolando per amalgamarlo alla panna. Mentre la ganache diventava tiepida ho tolto il dolce dallo stampo.
  5. Ho sbriciolato grossolanamente gli amaretti (è stato sufficiente schiacciarli delicatamente con palmo della mano), ho spostato il dolce su una gratella, mettendo sotto di essa un foglio di alluminio, ed ho iniziato a versare la ganache, facendola colare.
  6. Ho distribuito in superficie gli amaretti sbriciolati, poi una manciata di nocciole in granella. Ho recuperato la ganache colata sul foglio di alluminio e l'ho versata nuovamente sul dolce, ricoprendo parzialmente gli amaretti e le nocciole.
  7. Ho lasciato il dolce sulla gratella, a temperatura ambiente, attendendo che la ganache si solidificasse.
  8. Infine ho trasferito sul vassoio da portata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Voto: