Savoiardi e…

Savoiardi e… le origini

Come spesso accade con le specialità tradizionali della pasticceria, anche l’origine dei Savoiardi è dubbia e controversa… l’unica cosa che appare sicura è che devono il loro nome ai Savoia.

Alcune fonti indicano come plausibile l’ipotesi che siano stati realizzati per la prima volta in occasione di una visita dei reali francesi ai Duchi di Savoia.Savoiardi

Di fatto, i Savoiardi – anche se diffusi ormai ovunque – sono sempre stati più popolari nelle zone d’Italia che hanno subito maggiormente l’influenza dei Savoia.

Savoiardi e… il disciplinare

In data 1° agosto 2005 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana il “Disciplinare della produzione e della vendita di taluni prodotti dolciari da forno”, tra cui il nostro Savoiardo (articolo 4).

Quindi, se siete in dubbio sulle caratteristiche che questa specialità deve avere per potersi chiamare “Savoiardo”, sappiate che, per legge…

La denominazione «Savoiardo» è riservata al biscotto di pasticceria all’uovo avente forma caratteristica a bastoncino con struttura caratterizzata da alveolatura minuta e regolare e con superficie superiore ricoperta di zucchero ed aroma tipico di vaniglia e limone. Il prodotto deve presentare una percentuale di umidità tra il 4% e il 12%. 

Savoiardi e… le tradizioni locali

Appaiono curiose le “declinazioni” regionali che hanno subito questi biscotti nel corso dei secoli, da quando hanno fatto la loro comparsa sulla scena della pasticceria (tardo medioevo).

Mentre la maggior parte della produzione attuale avviene in Veneto, le varianti locali non mancano.

In Sardegna, i Savoiardi sardi – anche denominati Pistoccus – vengono ad esempio infornati con una spolverata preliminare di zucchero a velo.

In Sicilia viene preparato con molte uova e cotto in forni caldissimi, il che lo rende più biscottato (tipici di Caltanissetta i Raffiolini, venduti insieme alla carta da forno in cui sono cotti).

I Savoiardi sono inoltre presenti in maniera significativa anche nella tradizione culinaria di Napoli, dove – durante il Carnevale – vengono intinti nel Sanguinaccio.

In Molise sono conosciuti come Prestofatti e sono stati inclusi dalla Regione tra i prodotti agroalimentari tipici.

Savoiardi e… Matilde Vicenzi = Vicenzovo!Mini charlotte alla vaniglia con savoiardi Matilde Vicenzi

I Savoiardi Vicenzovo di Matilde Vicenzi sono realizzati con una ricetta particolarmente attenta agli aspetti nutrizionali, nel pieno rispetto del disciplinare che prescrive, a titolo di esempio, uova intere di sola categoria A in misura non inferiore al 26%.

Ma la famiglia dei Vicenzovo è composta anche da due specialità:

– Un Savoiardo che regge al meglio l’inzuppo per i TiramiSù, con farina macinata a pietra e uova da allevamento a terra

– Un Savoiardo ideale per la colazione: il BuonMattino, con fiocchi di grano saraceno e latte fresco

Matilde Vicenzi produce Savoiardi fin dai primi del ‘900, quando in famiglia si preparavano manualmente per il negozio nei pressi di Verona i dolci tipici della tradizione veneta di quegli anni: oltre ai Savoiardi, gli Amaretti, i Maronati, i Nadalini, le Sfogliatine…

Attualmente, i Vicenzovo di Matilde Vicenzi sono venduti in tutto il mondo e utilizzati quotidianamente per i TiramiSu casalinghi e di pasticceria.

Savoiardi e… consigli giusti per un buon TiramiSu

Savoiardi e Panna CottaPer gustare al meglio i Vicenzovo e il TiramiSu, Matilde Vicenzi consiglia:

– Intingi sempre i Savoiardi nel caffè per lungo, di piatto e da entrambi i lati, poi appoggiali nella teglia con la parte zuccherata in alto

– Utilizza sempre caffè tiepido o freddo

Utilizza frutta mista per preparare una versione primaverile e fresca del classico TiramiSu

Savoiardi e… ricette

Le ricette di dolci possibili, partendo dai Savoiardi, sono molte e varie, sia per quanto riguarda i TiramiSu sia per altri tipi di specialità:

Tiramisu al pistacchio con Savoiardi Vicenzovo

Panna cotta con Savoiardi

Charlotte arance e cioccolato

Torta alla ricotta con Savoiardi

TiramiSu Classico

TiramiSu al pistacchio

Vedi tutte le Ricette con Savoiardi pubblicate su MatildeTiramiSu

Savoiardi e… qualche video

1 – Il video del presidente Giuseppe Vicenzi

In questo video, Giuseppe Vicenzi racconta la passione per la qualità che contraddistingue, da sempre, la produzione di Savoiardi Matilde Vicenzi

2 – Il test di resistenza all’inzuppo dei Savoiardi Vicenzovo 

Una breve dimostrazione che fa vedere in modo  chiaro perché i Savoiardi Matilde Vicenzi hanno una miglior resistenza all’inzuppo e quindi non si disfano durante la preparazione della ricetta!

3 – La video ricetta della Torta Caprese con Amaretti tradotta in LIS – Lingua Italiana dei Segni

Un TiramiSu speciale – al cioccolato bianco e mirtilli – nella speciale traduzione in LIS (Lingua Italiana dei Segni) raccontata dalla foodblogger Erika Cartabia e dalla giovane protagonista sorda Natalia
(in collaborazione con de-LAB)

Commenti

13 commenti su “Savoiardi e…”

  1. Pingback: Savoiardi sardi
    1. Cara Rosaria,
      al momento non facciamo spedizione di questi prodotti; consideriamo in ogni caso di prepararci nel futuro anche a questa possibilità di distribuzione!
      Continua a seguirmi, un caro saluto.
      – Matilde Vicenzi

  2. Ho acquistato I savoiardi del buonmattino, credendo fossero I classici. Se li impiegassi comunque nella preparazione del tiramisu, avrei una buona riuscita? Grazie

    1. Buongiorno cara Luisa, ho creato i Savoiardi Vicenzovo Buon Mattino perché fossero resistenti all’inzuppo del latte o del tè a colazione perciò di certo dovresti avere un buon risultato dal punto di vista della consistenza (bagna i savoiardi sempre con caffè freddo o tiepido, non caldo, e molto velocemente mi raccomando!).
      Dal punto di vista del gusto, ho aggiunto il latte fresco al Vicenzovo Buon Mattino perciò potrebbe avere in effetti un sapore leggermente diverso.
      Se lo provi, fammi sapere mia cara!
      – Matilde Vicenzi

  3. Volevo sapere se i savoiardi contengono frutta a guscio avendo mio figlio allergico alle nocciole e arachidi..grazie

    1. Cara Patrizia, nell’ingredientistica dei miei Savoiardi non è indicato contengano frutta a guscio: ti assicuro che puoi stare tranquilla, mia cara!
      Un caro saluto,
      Matilde Vicenzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *