Ricette di dolci con a Torte al Forno
Macarons
 
Buoni, colorati, allegri e divertenti: sono i Macarons nella ricetta casalinga di Lorenza!
Ingredienti ricetta
  • 120 g di farina di mandorle
  • 180 g di zucchero a velo
  • 90 g di albumi (3 albumi )
  • 30 g di zucchero
  • 1 bustina di vanillina
Per crema al caramello
  • 200 g di zucchero semolato
  • 1 cucchiaio di acqua
  • 100 ml di panna fresca
  • 150 g di burro
Preparazione dolce
  1. Passate nel minipimer lo zucchero a velo e la farina di mandorle e mixare a lungo per ottenere una polvere sottile.
  2. Montare a neve gli albumi aggiungendo a poco a poco lo zucchero
  3. Aggiungere ora a pioggia, setacciando la farina di mandorle con lo zucchero sulla neve e mescolare con un cucchiaio di legno dal basso verso l’alto.
  4. Il composto va lavorato fino ad ottenere una massa lucida.
  5. Con il composto riempire una sac a poche e formare su una placca da forno ricoperta di carta forno dei cerchietti di impasto della misura di una moneta, distanziandoli qualche centimetro.
  6. Far riposare i macarons un’ora prima di infornarli. I macarons sono pronti da infornare quando, poggiandovi lievemente un dito, non rimarrà appiccicato.
  7. Cuocete i macarons a 150°C per 12 a 15 minuti, con il forno ventilato.
  8. Lasciar raffredare 2 minuti prima di staccare i Macarons della carta da forno.
  9. Nel frattempo preparare la crema al caramello. Sciogliere lo zucchero con un cucchiaio d’acqua in pentolino antiaderente fino allo stadio del caramello.
  10. Far bollire la panna e versarla con molta attenzione sul caramello. Mescolare fino ad amalgamare il tutto.
  11. Far freddare completamente. Lavorare il burro morbido a pomata e quindi aggiungere il caramello mou mescolando con un mixer.
  12. Staccare delicatamente i macarons alla vaniglia dalla teglia e mettere un cucchiaino di crema mou su ogni base
  13. Sovrapporre un altro macarons esercitando una leggera pressione in modo da distribuire in modo uniforme la crema.
  14. Far riposare i macarons qualche ora prima di servirli, in questo modo i sapori si fonderanno meglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Voto: