Torta di mele e mandorle di Sara Chiara Lamera

Torta di mele e mandorle
 
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
 
Oggi vi propongo una ricetta tipica della mia regione lombarda, rustica, con sapori che ricordano i vecchi tempi, ma molto deliziosa a colazione o dopo i pasti. E' una torta senza uova né burro, adatta a chi ha intolleranze, vegetariani e vegani oppure semplicemente a chi vuole preparare un dolce veloce e salutare, golosa da gustare anche con un cucchiaino di miele: merenda per i più piccoli!
Porzioni: 8
Ingredienti ricetta
  • 250gr di farina integrale
  • 150gr di zucchero di canna
  • 300 ml di latte (per i vegani sostituibile con latte di soia o mandorle)
  • 50gr di farina di riso
  • 50gr di mandorle tritate
  • 50 ml di olio di mais
  • 1 bustina di lievito
  • 1 pizzico di vaniglia
  • 1 pizzico di sale
  • 3 mele
Preparazione dolce
  1. Sbucciate e tagliate a fette le mele, cospargendole di succo di limone, così che non si scuriscano.
  2. In una ciotola unire per prima cosa i liquidi: olio e latte e emulsionare il tutto con una frusta.
  3. Versare nel composto lo zucchero e la vaniglia.
  4. Preparare in un altra ciotola tutte le farine, il lievito e le mandorle tritate.
  5. Aggiungete le farine poco per volta al composto liquido e continuate a mischiare con una frusta.
  6. Nel caso l 'impasto risulti troppo denso aggiungete un po' di latte.
  7. Nel mio caso ad esempio non ho dovuto aggiungere nulla!
  8. Aggiungete un pizzico di sale e metà delle mele tagliate a pezzi che avete precedente preparato.
  9. Prendete una tortiera e copritela con carta da forno (precedentemente bagnata per renderla più maneggevole) e incorporatevi il composto.
  10. Con le restanti mele create in superficie un ventaglio di mele, proprio per decorarla e ricoprirla tutta di mele e se volete potete aggiungere anche qualche mandorla.
  11. In forno a 180°C per circa 40-45 minuti.
  12. Lasciate raffreddare prima di toglierla dalla tortiera e toglierle la carta da forno, altrimenti rischia di rompersi.
  13. Una volta raffreddata spolveratela con zucchero a velo e servitela con un cucchiaino di miele e una buona tazza di tè o caffè.

Commenti

Un commento su “Torta di mele e mandorle di Sara Chiara Lamera”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Voto: