Come fare la festa di fidanzamento: le 10 regoline di Matilde Vicenzi per questo dolce momento

Torta di fidanzamentoCare amiche,

passano gli anni e le generazioni, ma le emozioni del cuore non passano mai.

Ne sono certa: il batticuore del momento in cui due giovani decidono di convolare a una vita insieme è sempre lo stesso… fortissimo!

Oggi vorrei parlarvi proprio di questo: del modo migliore di svolgere una piccola-grande festa di fidanzamento.

Come sempre, care amiche, metto la mia esperienza al vostro servizio: sia che la festa sia vostra o di un’amica, le 10 regoline che vi propongo si applicano sempre, parola di Matilde!

Spero che anche voi avrete voglia di farmi sapere come vi piace questa festa, intanto ecco come la vedo io:

1 – Non serve fare le cose in grande

Lo sapete, mi piace che le cose siano autentiche, più che grandiose. A mio parere deve prevalere il piacere di stare insieme, come sempre nell’arte del ricevere.

2 – Se vi piace l’idea, datevi un tema

Da un po’ di tempo a questa parte, le feste sono diventate “a tema”. Penso che possa essere divertente avere un tema, a patto che non sia una forzatura.

3 – Non siate troppo ufficiali (per il matrimonio c’è tempo)cake-design-matildetiramisu

Il matrimonio è bene che sia fatto per bene, con tutta l’ufficialità del caso; con la festa di fidanzamento ci si può divertire con semplicità e spontaneità!

4 – Fate le cose insieme

Insieme a lui, e agli amici di tutti e due: vi divertirete di più! E se qualcuna prende l’occasione per dimostrare quanto è brava a preparare dolci portando qualche specialità, ancora meglio…

5 – Fate tante foto, e preparate un piccolo oggetto-ricordo

Con il passare degli anni, i ricordi diventano molto importanti: non rinunciate a scattare qualche foto in più e – se il budget ve lo consente – a omaggiare i presenti con un piccolo ricordo; meglio se fatto con le vostre mani

6 – In casa o altrove, create un’atmosfera di amicizia e complicità

Io preferisco le occasioni in casa, ma anche se decidete per un locale, fate in modo di essere rilassati e a vostro agio (effetto assicurato, se inviterete gli amici veri e le persone a voi più vicine)

7 – Famiglie sì o famiglie no?

Naturalmente non posso consigliarvi in un senso o nell’altro, ma ricordate che una festa di fidanzamento non è un addio al nubilato o celibato, quindi secondo me c’è spazio anche per le famiglie… (fate in modo che si conoscano già, così si evitano imbarazzanti e rigide presentazioni)


cake-design-pasticceria-vicenzi
8 – Discorso

Quella del “discorso” è un’abitudine più anglosassone che italiana, ma devo dire che non mi dispiace vedere il futuro sposo o la futura sposa alzarsi con un bicchiere in mano per “dire qualcosa”, magari di allegro e divertente!

9 – Anello

A mio parere la parola “fidanzamento” non è necessariamente collegata alla parola “anello”… ho detto tutto!

10 – E i dolci?

Il massimo, secondo me, sarebbe avere una torta in stile cake design come quelle che vedete, tratte dalla mia bacheca Pinterest “Cake Design”, ma tutte le specialità possono andare bene, purché fatte… con il cuore (è il caso di dirlo)!

Buon divertimento, care amiche!

 cake-design-vicenzi