Toglietemi tutto ma non la punta della lingua

Data: 14 luglio 2010

È lei infatti che ci permette di percepire il sapore dolce e di gustare torte, biscotti e TiramiSu.

Inoltre, essendo un sapore che conosciamo fin da piccoli, è quello che più ci lega alla famiglia ed alle tradizioni: che festa sarebbe senza “dolcetto”?

A proposito di bambini, sapevate che le femmine sono più brave a distinguere il dolce dall’amaro e che, rispetto ai loro coetanei maschi, prediligono i sapori delicati?

Ma attenzione! Per i teenager il mondo diventa più amaro, la percezione del gusto aumenta e l’amore per il dolce diminuisce.

A noi però è rimasto, a giudicare dal piacere che ci danno le vostre ricette… 🙂

.

Toglietemi tutto ma non la punta della lingua

credits

Commenti

Un commento su “Toglietemi tutto ma non la punta della lingua”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *