Intervista ad Anna Pierri, foodblogger di “briciole in cucina”

Data: 05 novembre 2013

Anna Pierri per MatildeAbbiamo scoperto Anna Pierri e l’abbiamo amata subito per il suo modo di approcciarsi al mondo del “senza glutine”.

Il suo blog “briciole in cucina” è stato una rivelazione!

Dopo aver incontrato Anna online, le abbiamo chiesto di rispondere a qualche domanda. Ecco la nostra intervista, buona lettura!

Matilde Vicenzi: Anna, ci parli della tua passione per i dolci? Com’è nata, come si è sviluppata e cosa significa per te…

Anna Pierri: Pur non essendo una mangiona, adoro preparare i dolci, soprattutto per i miei cari, lo trovo un gesto d’affetto, una coccola che non dovrebbe mai mancare.

Più che cucinare, pasticcio, in cucina invento all’ultimo minuto, non seguo mai alla lettera una ricetta, metto sempre del mio, proprio per rendere unica una preparazione.

MV: Le tue ricette, sempre squisite e ben presentate, riguardano il mondo del “senza glutine”. Per quale motivo? Senti questa impostazione come un limite o come una opportunità?

AP: Insieme alla cucina ho scoperto la fotografia, adoro cogliere gli attimi, le sfumature di un momento, la luce che filtra su un dolce o un piatto appena sfornato.Anna Pierri

A volte preparo i piatti anche in base al mio umore, rispecchiano la mia personalità un po’ estrosa e introversa.

Le mie ricette sono senza glutine, perché a un certo punto della mia vita, mi si è presentata la “Celiachia”. Signora alquanto viziosa che vuole piatti preparati con cura, con amore di ingredienti.

La celiachia dona tempo a chi non ne ha, non si può preparare una frolla qualunque. Ogni volta vanno selezionati gli ingredienti: farina di riso, farina di castagne, farina di mandorle…

MV: E la rete? Che rapporto hai con gli strumenti di condivisione (blog, social network) e con le persone online?

AP: Saperla usare nel modo giusto diventa fonte inesauribile di opportunità, è grazie alla rete e al mio studio giornaliero se tutto ciò che faccio è diventato realtà e sapori. Poi si ha la possibilità di conoscere delle persone meravigliose con le quali si instaura un rapporto che va al di là di un clic. 

MV: Come hai scoperto “MatildeTiramiSu”?

AP: Conosco e apprezzo Matilde Vicenzi da sempre, trovo i prodotti ottimi e la cura nel presentarli sempre discreta ed elegante, ma capace al tempo stesso di catturare l’attenzione.

MV: Infine, qual è il dolce dei tuoi sogni?

AP: Non ho un dolce dei miei sogni, ma un sogno dolce… aspetto la fine di un incantesimo per poterlo realizzare nella migliore delle presentazioni…

Grazie per il tempo che mi avete dedicato, auguro una dolcissima giornata a tutti voi.

Grazie a te cara Anna per le tue risposte, per la tua passione e per la tua dedizione!

Potete seguire Anna anche sul suo blog, su Twitter e sulla sua pagina Facebook.

Commenti

Un commento su “Intervista ad Anna Pierri, foodblogger di “briciole in cucina””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *