Ricette di dolci con al Cioccolato
Crostata arance e cioccolato
 
Arance, cioccolato, crostata... un mix davvero irresistibile!
Autore:
Ingredienti ricetta
Per la frolla
  • g 300 farina
  • g 100 zucchero
  • 2 uova
  • g 100 burro
  • la scorza grattugiata di un’arancia bio
  • un pizzico di sale
Per la farcia
  • g 250 ricotta fresca
  • 1 uovo
  • 1 bustina di vanillina
  • 3 cucchiai di zucchero
  • il succo di ½ arancia bio
  • 4 fettine di arancia bio
  • 3 cucchiai di latte
  • g 80 cioccolato fondente extra
Preparazione dolce
  1. Iniziamo con il preparare la frolla. Sul piano da lavoro mettiamo la farina (setacciata) a fontana e lo zucchero. Uniamo le uova, il pizzico di sale, il burro ammorbidito e la scorza di arancia. Impastiamo il tutto velocemente fino a formare una palla di pasta liscia
  2. Copriamola e lasciamola riposare per almeno 10 minuti in fresco, intanto prepariamo la farcia. In una ciotola schiacciamo bene la ricotta con una forchetta, uniamo il latte, un cucchiaio di zucchero, l’uovo e la vanillina. Terminiamo con il succo d’arancia. Il composto deve risultare liscio e non troppo denso. Lasciamolo riposare cinque minuti
  3. In una padella antiaderente mettiamo lo zucchero rimasto e le fettine di arancia. Accendiamo a fuoco vivace e lasciamo dorare per tre-quattro minuti girando le fettine ogni tanto (stiamo attenti a farle dorare da entrambe i lati). Spegniamo il fuoco
  4. Trituriamo il cioccolato e siamo pronti per comporre la nostra crostata
  5. Riprendiamo la pasta frolla e adagiamo i due terzi sul fondo della teglia da crostata, facendo in modo di far venire i bordi piuttosto alti. Bucherelliamo il fondo con una forchetta e inseriamo la crema di la ricotta. Spolveriamo in superficie il cioccolato a scaglie e con le fette di arancia caramellate. Decoriamo a piacere con delle strisce di pasta rimasta e inforniamo a 180° per 30 minuti circa, fino a che la superficie sarà bella dorata
  6. Lasciamola intiepidire prima di sformarla e se ci piace cospargiamo di zucchero a velo prima di servire

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Voto: