Ciambellone Bicolore

Ricette di dolci con la selezione Matilde Vicenzi
Viene spesso definito il dolce della nonna, sia per la sua diffusione, estesa all’intera Penisola, sia per gli ingredienti semplici e facilmente reperibili. Ci stiamo riferendo al ciambellone, un dolce che per molti è sinonimo di pranzo in famiglia. In questa ricetta ve lo proponiamo in una veste originale: ciambellone bicolore con copertura di Amaretto di Matilde.  
Ciambellone bicolore
 
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
 

Come preparare il ciambellone bicolore soffice

Quel dolce che è un piacere mangiarlo a colazione... dopo pranzo... nel pomeriggio insieme ad una tisana.. la sera tardi prima di andare a dormire..insomma sempre.. e vi assicuro che si scioglie in bocca!</p></p>
Autore:
Porzioni: 18
Ingredienti ricetta
  • 230 g farina
  • 220 g burro morbido
  • 200 g zucchero
  • 4 uova
  • 50 g di cacao amaro
  • mezzo bicchiere di latte
  • mezza bacca di vaniglia o ½ bustina di vanillina
  • 100g Amaretti di Matilde
  • 1 bustina di lievito
  • un pizzico di sale
Preparazione dolce
  1. Prendete un ciotola e mettetevi lo zucchero e il burro fatto in pezzi. Montate con la frusta da cucina. Aggiungete le uova e un pizzico di sale. Continuate a montare fino a quando non avrete ottenuto un composto omogeneo.
  2. In un recipiente a parte miscelate la farina con il lievito. Unite la farina un po’ alla volta, sempre frustando. Continuate a lavorare il composto così da amalgamare bene e aggiungete il baccello di vaniglia (o la vanillina). Mescolate finché non avrete un impasto omogeneo.
  3. Prendete uno stampo per ciambella e foderatelo con la carta da forno. Versate metà del composto nello stampo. Se avete utilizzato il baccello di vaniglia rimuovetelo con una pinza da cucina.
  4. Andate quindi ad aggiungere all’impasto rimanente il cacao in polvere e il latte. Montate con le fruste e versate nello stampo. Utilizzate una spatola o una forchetta per mischiare l’impasto al cacao con quello già presente nella forma.
  5. Livellate quindi la superficie dell’impasto con la spatola. Tritate grossolanamente gli amaretti e cospargete i pezzi sull’impasto in modo che ricoprano l’intera superficie.
  6. Fate cuocere in forno statico a 175° C per 30 minuti.
  7. Togliete dal forno e lasciate riposare per circa 2 minuti, quindi sformate e lasciate raffreddare.

Suggerimenti per il vostro ciambellone bianco e nero

Quando foderate lo stampo, utilizzate del burro fuso per far aderire meglio la carta da forno. Il procedimento è semplice: sciogliete un po’ di burro in un pentolino e con un pennello spargetelo sullo stampo. Appoggiate la carta da forno e fate aderire cercando di non creare pieghe. Tagliate la carta in eccesso. Prima di sfornare fate la cosiddetta prova dello stecchino: prendete uno stecchino o un bastoncino da spiedini e inseritelo al centro del ciambellone bicolore. Se ritirando lo stecco si notano residui di torta o il legno risulta umido, lasciate in forno per qualche minuto. Quando lo stecchino rimane asciutto significa che la cottura è ultimata. Prima di servire il ciambellone bicolore, decorate il piatto da portata con lamponi e qualche amaretto intero.

Le vostre recensioni

2 recensioni
  1. Salve Matilde volevo chiederle la quantità in ml del latte da utilizzare dato che il bicchiere può essere di varie misure.Grazie

    1. Buongiorno mia cara Anna, grazie per la tua domanda. Puoi utilizzare 100 ml di latte per la ricetta, fammi sapere come verrà, sono sicura che sarà golosissima. Un caro saluto!

Rispondi a Anna Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Voto: