Una nuova pagina tutta dedicata ai miei omaggi per voi. O dovrei dire “giveaway”?

Data: 15 gennaio 2013

Care amiche, cari amici,

penso che i doni si possano chiamare in molti modi – presente, regalo, omaggio o… “giveaway” come a volte si dice su internet – ma quello che non cambia è lo spirito che li accompagna.

Nel mio caso, ogni volta che vi propongo un piccolo dono, quello che desidero è farvi partecipi della mia passione, quella per i dolci migliori, preparati con cura e gustati insieme, come piccolo-grande momento di gioia con chi ci vuole bene.

Già vi ho presentato il primo omaggio del 2013, il “Calendario delle Ricette di Matilde“, e successivamente gli sfondi scrivania gratuiti, con o senza ricetta (un’immagine che potete caricare sul vostro computer e tenere come sfondo, da aggiornare poi mese per mese).

Ora ho creato per voi una pagina dove potrete sempre trovare, a colpo sicuro, questi piccoli doni, senza dover fare ricerche o sfogliare il sito.

La pagina si chiama “Gli omaggi ‘giveaway’ di Matilde” e la trovate a questo link.

Ho pensato che potesse essere utile, anche nel caso desideriate segnalare i miei omaggi a qualche vostra conoscenza.

A proposito, avete già scaricato lo sfondo di gennaio, con il mio TiramiSu?

Spero vi piaccia… come sempre, fatemi sapere con i vostri commenti!

Una nuova pagina tutta dedicata ai miei omaggi
Lo sfondo scrivania di Gennaio (versione con ricetta e calendario).

Commenti

5 commenti su “Una nuova pagina tutta dedicata ai miei omaggi per voi. O dovrei dire “giveaway”?”

      1. Grazie Matilde, ecco alcune info…
        17 gennaio 2013, è questa la giornata ufficiale che celebra l’ International day of Italian Cuisines (IDIC), per tutelare la tradizione e l’identità della cucina e dei prodotti made in Italy.
        Quest’anno il simbolo della giornata èl Tiramisù! il dolce della tradizione italiana più conosciuto al mondo. E siccome è anche il più imitato, c’è chi ha pensato di dedicargli un’intera giornata: l’associazione Itchefs-GVCI.

        NEW YORK 17 gennaio: nella Grande Mela sarà organizzata la manifestazione centrale della IDIC 2013 con il coordinamento dello Chef Cesare Casella, leader di itchefs-GVCI negli USA e direttore degli Italian Studies all’International Culinary Center. Nel corso della conferenza ci saranno collegamenti video in diretta con vari ristoranti e istituzioni nel mondo come le scuole di cucina in Olanda, Russia e Italia, che celebrano la IDIC. Nella prestigiosa scuola di NY si terrà una conferenza stampa e una classe magistrale sul Tiramisù tenuta dal Master Chef e pasticciere Giancarlo Perbellini, del Ristorante omonimo (Isola Rizza, Verona, 2 stelle Michelin).

        MILANO: sempre il 17 gennaio, a partire dalle ore 17, presso il Centro di formazione Galdus (http://www.galdus.it/index.php), partirà il collegamento video con New York. Tutti invitati: giornalisti, chef e food bloggers per la degustazione finale di tiramisù preparato dai giovani pasticceri del Galdus.

        Per i social addicted: Diamo inizio al buzz…hashtag ufficiali: #idic2013 #tiramisu

        Basta che ognuno, in tutto il mondo, prepari il proprio tiramisù, che posti sul proprio sito, blog, pagina o profilo social la propria presentazione o anche un aneddoto particolare, o semplicemente usi gli hashtag ufficiali e lo faccia quindi correre sul web.

        Non è una catena, ma un passaparola che serve a tutelare e sottolineare l’autenticità del made in Italy nel mondo. E’ una mobilitazione di base per dire no alle imitazioni, ma è soprattutto una maniera per promuovere i cuochi, i ristoratori e tutte quelle figure professionali dell’enogastronomia italiana che in Italia e nel mondo si battono per la sua autenticitá.
        Unica regola è rispettare la ricetta originale che trovate su http://idic.itchefs-gvci.com

        beh…credo di aver detto tutto…ma se manca qualcosa sai dove trovarmi 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *