Un tocco di carnevale in tavola… Perché no?

Data: 07 febbraio 2013

Care amiche,

a carnevale – si sa – ogni scherzo vale… ma sarete d’accordo con me che non è un buon motivo per accettare cadute di stile a tavola!
Ecco quindi poche e semplici regolette per rendere la vostra tavola – al tempo stesso – più bella e più in tono con il carnevale:

1 – Colore, colore, colore. Il che significa tovaglia bianca e stoviglie colorate; oppure biancheria da tavola di mille colori ma… piatti bianchi.

2 – Centrotavola? Copiate dalla testata del mio sito: una bella maschera classica, magari dorata!

La tavola di Carnevale

Origami come segnaposto... perché no?3 – Il sottopiatto, ecco un elemento che a volte si dimentica, e che può essere giocoso nel modo giusto (per esempio se a forma di fiore…)

4 – E i segnaposto? Sempre una bella idea! In questa occasione, non ostiniamoci a cercare simboli del carnevale, basta siano allegri… ad esempio, avete mai pensato a dei piccoli origami colorati?

5 – Festoni: personalmente non apprezzo il disordine un po’ polveroso di coriandoli e stelle filanti tra le cose da mangiare; mi piace che gli addobbi non interferiscano troppo con la bella (e buona) tavola 
Cupcakes colorati!

6 – E all’ora del dolce… se siete tra coloro che ritengono le chiacchiere d’obbligo, io trovo divertenti quelle a forma di mascherina, oppure potete fare come me, che a carnevale mi sbizzarrisco con coloratissimi cupcakes monoporzione

7 – Infine, per i più spiritosi tra noi, gli scherzi: non nascondo che un bon mot arguto è sempre un piacere per una padrona di casa, ma ricordiamoci che ridere e far ridere è un’arte sottile… quasi quanto la cucina dei dolci!

E voi, come interpretate la tavola per il carnevale?
Aspetto curiosa le vostre idee e opinioni!

Commenti

2 commenti su “Un tocco di carnevale in tavola… Perché no?”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *