Torta fresca alla frutta con Savoiardi Vicenzi di Laura Bergamin

Torta fresca alla frutta con Savoiardi Vicenzi
 
I miei Savoiardi sono davvero versatili: ecco come Laura li ha usati per una fresca torta alla frutta.
Ingredienti ricetta
  • 200 g Savoiardi Vicenzovo
  • 80 g burro fuso
  • 2 vasetti pesche sciroppate
  • 1 confezione formaggio spalmabile (200 g)
  • 1 confezione ricotta (250 g)
  • 1 vasetto yogurt (125 g)
  • 7 fogli gelatina
  • 160 g zucchero
Preparazione dolce
  1. Mettere in ammollo i fogli di gelatina in acqua fredda e rivestire di pellicola uno stampo per dolci.
  2. Fare il primo strato (fondo) frullando i savoiardi e mescolandoli con il burro.
  3. Premere bene l'impasto sul fondo della torta in modo che sia omogeneo e mettere in frigo mezz'oretta.
  4. Fare a pezzettini le pesche sciroppate e versarli sul fondo di biscotti tenendone 4 metà da una parte.
  5. Sciogliere 6 foglietti di gelatina utilizzando ¾ cucchiai di succo delle pesche sciroppate.
  6. Mettere sul fuoco basso finché non si sarà sciolta (non deve bollire) e lasciar intiepidire.
  7. Lavorare con una frusta ricotta, formaggio spalmabile, yogurt e zucchero. Amalgamare la gelatina. Versare il composto sui pezzettini di pesca.
  8. Fare l'ultimo strato frullando le pesche tenute da parte, il succo di un vasetto (non troppo) e gli ultimi 2 fogli di gelatina sempre sciolti con poco succo.
  9. Versare sul dolce e battere lo stampo per livellare bene.
  10. Mettere in frigo almeno una notte.
  11. Guarnire con panna montata (con un foglio di gelatina). N.B.: le pesche si possono sostituire con fragole (o altra frutta) e il succo dei vasetti con succo di frutta.

Commenti

Un commento su “Torta fresca alla frutta con Savoiardi Vicenzi di Laura Bergamin”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Voto: