Torta Franca di Francesca Lazzati

Torta Franca
 
Che bontà, la torta omonima di Francesca!
Ingredienti ricetta
per la base di pasta frolla:
  • 300 g di farina
  • 200 g burro
  • 100 g zucchero
  • 3 tuorli
  • 1 bustina di vanillina
per la panna cotta e le decorazioni:
  • 275 ml di panna fresca da montare
  • 3 g di colla di pesce (1 foglio e ½ )
  • 75 g di zucchero
  • ½ stecca di vaniglia
  • 80 g di cioccolato fondente
  • zucchero a velo
Preparazione dolce
Pasta frolla
  1. Lavorare rapidamente il burro a temperatura ambiente con la farina e la vanillina, creando un composto che si sbriciola molto.
  2. Aggiungere lo zucchero, i tuorli, e lavorare sempre rapidamente per non “scaldare” l’impasto.
  3. Formare con esso una palla, avvolgerla nella pellicola, e lasciarla riposare mezz’ora in frigo.
  4. Trascorso questo tempo, preriscaldare il forno a 180°, estrarre la frolla dal frigorifero, e lavorarla col matterello su un foglio di carta da forno per formare uno strato di base per torta del diametro di circa 24 cm più i bordi.
  5. Mettere la carta con la pasta in una tortiera del medesimo diametro, rifilare i bordi, arrotolarli e schiacciarli con una forchetta.
  6. Bucherellare il fondo del dolce sempre con la forchetta, e inserire sulla parte superiore un altro foglio di carta da forno coperto da uno strato di fagioli secchi per non farla seccare durante la cottura.
  7. Infornare per almeno 20/25 minuti, o finchè bucando con uno stuzzicadenti, lo stesso verrà fuori asciutto. Quindi, estrarre la frolla dal forno, togliere la carta coi fagioli, e fare raffreddare.
Panna cotta
  1. In un pentolino, mettere a bollire la panna a fuoco medio con la ½ stecca di vaniglia e lo zucchero, mescolando spesso.
  2. Nel frattempo, ammorbidire in acqua fredda la colla di pesce per alcuni minuti.
  3. Togliere la vaniglia dalla panna, strizzare bene la colla, e aggiungerla al composto, sempre mescolando, fino a che il liquido inizierà a sobbollire.
  4. Dopodichè, togliere dal fuoco e, sempre mescolando, far diventare la panna appena tiepida (la si può trasferire in una ciotola per velocizzare la perdita di calore).
Unione e decorazione
  1. Foderare con un unico foglio di pellicola trasparente il fondo della frolla, e versarvi la panna tiepida fino ad arrivare al livello dei suoi bordi, poi mettere tutto in frigo per almeno 4 ore.
  2. Intanto, preparare i decori: spezzettare il cioccolato, e farlo sciogliere lentamente a bagno maria.
  3. Metterlo, poi, in una siringa da pasticcere col beccuccio a cannula, e fare dei disegni a piacere su un ripiano foderato con carta da forno, e lasciare raffreddare.
  4. Quando la panna si sarà solidificata, estrarre il dolce dal frigo e sfilare delicatamente la pellicola (se necessario, tagliarla a metà e tirare le due parti in senso opposto, per romperla anche sotto la panna)
  5. Decorare con il cioccolato e lo zucchero a velo appena prima di servire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Voto: