Sul web, certe novità vengono da lontano. Correva l’anno 1919 quando Matilde Vicenzi…

Data: 22 febbraio 2012

antico ricettario matilde vicenzi

Era il 1919, quando qualcuno scriveva questo ricettario.

E’ nel 2012 che queste pagine web – nate dalla stessa passione – diventano qualcosa di più.

Dopo 222 ricette di dolci, un magnifico concorso che ha visto 150 partecipanti in poche settimane, quasi 300 articoli pubblicati, ho pensato che posso fare di più.

Posso aprire queste pagine ad altri temi.

Posso invitarvi a estendere piacevolmente le nostre conversazioni: dal dolce al tè delle cinque, dalla famiglia agli ospiti, dalle ricette alle… ricette per la vita in casa.

Ecco quindi la nuova struttura di MatildeTiramiSu!

Matilde cucina.

La cucina dei dolci, le meravigliose prelibatezze, bellissime già in foto, quando mi arrivano insieme agli ingredienti e alle note di preparazione…

Così è nata, così continua ad essere MatildeTiramiSu!

E, naturalmente, il dono del ricettario non mancherà a chi avrà la generosità di mandarmi la sua ricetta.

Matilde consiglia.

La musica giusta per un ricevimento?
Un’idea per mantenere belli quei fiori al centrotavola?
Un segreto per far crescere rigoglioso un orticello delle spezie, sempre pronto a dare più aroma alla tua tavola?

I tuoi suggerimenti hanno ora cittadinanza su queste pagine.

Utilizza il modulo “Cara Matilde” per raccontarmi le magie che rendono la tua casa un posto speciale: saranno pubblicate, oltre che in home page, su una pagina tutta tua, con tanto di indirizzo personale ed esclusivo 🙂

Matilde riceve.

Attenzione: è il momento del ritorno del bon ton, le belle maniere distinguono sempre più chi è bello dentro, il ricevere davanti a un tè o a una tavola imbandita – oggi come non mai – è un’arte.

Anche qui, non vedo l’ora di imparare da te. Anche in questo caso, la lettera da inviarmi la trovi qui.

Commenti

4 commenti su “Sul web, certe novità vengono da lontano. Correva l’anno 1919 quando Matilde Vicenzi…”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *