Rimettersi ai fornelli dopo la pausa estiva – Iniziamo da una buona tazza di tè

Data: 19 settembre 2013

Rimettersi ai fornelli dopo la pausa estivaCare amiche,

l’estate sta cedendo il passo all’autunno, il sole caldo si affievolisce e il clima settembrino comincia a farsi sentire con la sua dolce brezza.

Da un po’ di tempo non vi dedicate ai fornelli?
Avete giustamente indugiato in estivi dolci al cucchiaio, tiramisù e specialità a base di frutta?

Siamo ora al cambio di stagione, in questi casi si impone una piccola pausa… e cosa c’è di meglio di una tazza di tè, magari in compagnia?

L’ora del tè è un momento che a me piace molto, è una piccola-grande occasione di convivialità ricca di suggestioni e cose da sapere.
Ad esempio…

– Sapevate che il rituale del tè ha i suoi ruoli, consuetudini, nonché regole per la mise en place?

– Che tradizionalmente il tè non disdegna un accompagnamento misto, dolce e salato?

– Che vi sono ricette di piccoli dolci e cupcakes più indicate di altre?

– Che l’ora del tè è un’arte che cambia da paese a paese?

– Che sarebbe meglio predisporre diverse bevande per accontentare anche le amiche che non amano il tè?

Come vedete, il momento di riavvicinarsi ai fornelli – accompagnato da un buon tè – può portare stimoli interessanti. E se desiderate rinnovare il servizio, lasciate che vi ricordi che le porcellane Seletti sono tra i premi che il Concorso “Amiche di Matilde” distribuisce 4 volte a settimana, fino a dicembre!

Premi Seletti per Concorso Amiche di Matilde VicenziInfine, per deliziare anche l’occhio, vi ricordo che siete sempre le benvenute sulla mia bacheca di immagini “Un tè con me”, su Pinterest.

E allora, buon ritorno ai piaceri della cucina autunnale, delle torte e dei biscotti, e ricordate che il forno va sempre preriscaldato a 10° in più rispetto a quanto indicato nella ricetta, in modo da compensare l’apertura dello sportello!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *