Come presentare i dolci estivi – la stagione è iniziata

Data: 23 giugno 2014

Come presentare i dolci estiviCare amiche, il clima, la luce e il… calendario ci dicono che è arrivata l’estate!

E noi, fedeli alla nostra passione, ci adeguiamo subito, parlando di dolci estivi.

Oggi però – a parte un breve accenno a qualche ricetta – intendo soffermarmi sull’aspetto, la presentazione.

L’estate ci porta infatti a valutare in modo particolare la luce e le suggestioni visive che accompagnano i piatti, cose che nutrono gli occhi prima del palato.

In altre parole: anche l’occhio vuole la sua parte!

Eccovi quindi qualche punto di attenzione sulla presentazione dei dolci per l’estate, stagione calda ma non per questo meno golosa!Gelato al cioccolato bianco di Erika Cartabia per Matilde Vicenzi

1 – L’estate predilige i freschi dolci al cucchiaio, come questo Tiramisu estivo o quest’altro Tiramisu all’ananas, specialità che ben si accompagnano a guarniture colorate (il rosso delle fragole, il giallo vivo dell’ananas, l’arancio delle albicocche)

2 – Non tutti lo amano, ma è di certo un protagonista dell’estate… mi riferisco al gelato, che porta subito in tavola un’idea di freschezza, specie se abbinato a dei freschi lamponi

3 – L’estate è la stagione del colore: ricordatevene nella scelta di piatti, bicchieri e complementi

Colore per la tavola!4 – Fa molto caldo? Deliziate i vostri ospiti servendo il dessert su un piattino gelato, conservato in frigo

5 – Accompagnate il dolce con qualcosa di fresco da bere, anche solo dell’acqua in caraffa

6 – Il caldo vuole la frutta: usiamo angurie e meloni per servire le nostre macedonie

7 – Ci sono dolci “nati per l’estate”: non solo il gelato, ma anche la cassata siciliana, che ha una grande tradizione di varietà nelle guarniture, prendiamola come ispirazione!

E voi, amiche mie, siete pronte a presentare nel modo giusto le vostre specialità per i mesi estivi?
La cassata siciliana, per MatildeTiramiSu (Matilde Vicenzi)

Quali sono le vostre abitudini, trucchi e piccoli segreti per rendere più gradevole il momento del dessert in queste settimane? Ditelo alla vostra Matilde!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *