Potremmo mai vivere senza pan di spagna? Intervista a Francesco Saccomandi

Data: 12 gennaio 2011

Abbiamo avuto il piacere di conoscere Francesco Saccomandi – conosciuto nel web anche come “Pandispagna”, dal nome del suo blog, che vedete qui sopra – quando ci ha inviato la sua deliziosa ricetta per i cupcakes tiramisu, che ci ha fatto scoprire la sua attività di “pasticcere per passione”.

Bravo e simpatico, Francesco cucina e condivide le sue ricette in rete, pubblicandole sul blog e parlandone sulla sua pagina Facebook, che conta parecchie centinaia di contatti.

Inoltre, ha la bella abitudine di girare dei video molto chiari ed esaustivi sulle ricette (e anche divertenti, com’è il caso delle papere…), tutti visibili sul suo canale Youtube.

Abbiamo provato a contattarlo per rivolgergli qualche domanda, ed ha accettato subito di farsi intervistare da Matilde.

Benvenuto su Matildetiramisu, Francesco! Come va la vita nel tuo blog?

Tutto bene ragazzi, grazie. Ho scoperto che mantenere una certa regolarità nei post “paga” e crea maggiormente un senso di comunità!

E’ nata prima la tua passione per la cucina o quella per il web?

Sicuramente quella per la cucina. Ricordo come se fosse oggi uno dei primi compitini a casa delle elementari: preparare una torta margherita (con l’aiuto della mamma)!
Nonostante i numerosi tentativi e qualche insuccesso, è stato amore a prima vista!

Il mondo della cucina – così fisico, con i suoi odori e sapori – e quello del web, virtuale, sembrano lontani. Ci puoi raccontare come li combini?

Sicuramente l’uso dei video aiuta molto, infatti nel limite del possibile mi piace registrare i procedimenti (e le relative papere, tanto in “cucina” non si butta mai niente!) e pubblicarli su PandispagnaTV, il mio canale su YouTube!

Ci piacerebbe conoscere la tua ricetta preferita (e se è un dolce, tanto meglio!).

Da buon appassionato di cupcake vi posso dire che la mia ricetta preferita è quella del cupcake Devil’s Food: pasta di cioccolato, ripieno alla Nutella e Frosting al cioccolato… insomma, un trionfo di goduria per il palato!

Come hai scoperto Matildetiramisu?

Navigando in rete, siete uno dei (purtroppo pochi) siti di food che hanno una fantastica presenza sia sul vostro blog, su Facebook e su Twitter!

C’è qualche blog dedicato ai dolci che ci consigli?

Vi consiglio ad occhi chiusi quello della mia “amica di blog” Imma, “Dolci a go-go“, che prepara delle ricette fantastiche ed è sempre una delle prime a commentare i miei post settimanali!

Infine, vorremmo farti i complimenti non solo per ciò che cucini, ma anche per la qualità delle tue foto.
Cosa ci puoi dire del modo in cui si fotografano le cose buone?

Wow, grazie! A dire la verità io uso il mio iPhone (con o senza flash, a seconda delle situazioni) e sono contento della resa. Coi cupcake cerco sempre di catturare il dolce nella sua interezza per far risaltare sia la pasta che la decorazione, mentre per i passaggi della lavorazione preferisco zoomare sui dettagli più “creativi”!

Vero che fa venire voglia di mettersi ai fornelli?

Non ci resta che indicare di nuovo i riferimenti per continuare a seguire Pandispagna via blog (ultima ricetta: i cupcakes ipocalorici!!), pagina Facebook e canale video Youtube.

E, nell’attesa di poter ospitare la sua prossima ricetta, inseriamo senz’altro Pandispagna nel blogroll di Matilde, tra i “dolci link” da non perdere mai di vista.

Grazie e a presto, Francesco!

Commenti

6 commenti su “Potremmo mai vivere senza pan di spagna? Intervista a Francesco Saccomandi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *