La tavola di Primavera e non solo. Un post di Erika Cartabia

Data: 04 aprile 2013

Erika, del blog La Tana del Coniglio, ci dedica un nuovo post, dedicato alla nuova stagione (anche se quest’anno si fa un po’ desiderare…).
Grazie, cara amica!

Primavera: tempo di fiori, pic-nic, belle tavole e buoni dolci!

Tavola di Primavera di Erika CartabiaChi è in trepidante attesa della primavera, alzi la mano! Il mondo sboccia e si colora sotto l’influsso di questa meravigliosa stagione.
Le giornate iniziano ad allungarsi e non è raro godere di qualche piacevole e tiepida giornata di sole. Un inno alla vita e alla rinascita, pura, semplice e ricca di natura.

Non sbocciano solo i fiori, ma anche… le tavole, su cui arriva una nuova voglia di colori, di forme giocose e originali che mettono allegria. 

Spesso mi trovo, per curiosità e per lavoro, a sbirciare tra le immagini delicate e originali di Pinterest, fonte di ispirazione e spazio infinito per condividere idee ma sempre con gusto e cura, essenziali perchè la nostra tavola e relative decorazioni siano sempre eleganti.


Ecco quindi centrotavola ricchi di fiori freschi, profumati e dai colori inebrianti
, piccoli ornamenti che abbelliscono il piatto e prendono il posto dei più classici segnaposto.Arte della tavola

Tessuti delicati e leggeri spuntano sulla tavola per rendere il tutto ancora più armonioso.

E poi si gioca con trasparenze, colori pastello e bianco: tutto richiama lo splendore della luce del sole.


C’è chi osa e si sbizzarrisce con frutta di stagione
per creare note fragranti e colorate: è una gioia per occhi e palato: albicocche, ciliegie, nespole e fragole!

La cosa che più ci attrae in questa stagione è sicuramente la possibilità di passare del tempo all’aria aperta, parte così, spesso, l’idea di una gita fuori porta, una passeggiata tra amici, e magari anche un pranzo sull’erba, consuetudine nota come “Pic Nic”.

Con questo termine si identifica un pasto, spesso all’aperto, con una connotazione leggera e giocosa… sapevate che deriva dal francese “Piquenique”, ossia “prendere, rubacchiare” (pique) e “oggetto di poco valore” (nique)?

Pic Nic di PrimaveraMi piace pensare che oltre al classico pranzo sull’erba, si riescano a organizzare anche vere e proprie merende.
Quale miglior occasione per rendere felici anche i più piccoli?

Nei dolci di questa stagione, che porta con sè anche l’appuntamento pasquale, un protagonista è il cioccolato, in ogni sua declinazione, bianco, al latte, fondente e, addirittura, gianduia.

Adoro sbizzarrirmi nella creazione di dolci a tema… fiori, conigli, ovetti, cupcakes e piccoli dolci monoporzione fanno capolino sulla tavola di Pasqua.

Ogni anno preparo qualcosa di diverso, di originale e simpatico che possa rallegrare ancor più l’atmosfera.

Se permettete, vi offro in dono qualche piccola idea da “La Tana del Coniglio“:

I trancetti glassati di Erika!

 Coniglietti di Erika CartabiaCupcakes di Erika Cartabia

Erika Cartabia: Whoopie Pies

 

Commenti

2 commenti su “La tavola di Primavera e non solo. Un post di Erika Cartabia”

  1. Ciao! Capito ora, per puro caso, su questo post e devo dire che è pieno di ottime idee a cui ispirarsi! Brava!! Già che ci sono visto che, come me, ami le belle tavole e la creatività al momento di apparecchiarle, ti passo il link a un corso di Mise en Place che fa Enzo Miccio a Milano il prossimo 31 Maggio (stavo cercando info proprio su quello, quando sono capitata qui): secondo me potrebbe piacerti molto! 🙂

    http://www.enzomiccio.com/wedding-planner-in-italy/index.php/academy/corsi-event-and-wedding-home/corso-mise-en-place-e-galateo-della-tavola/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *