I colori della tavola estiva: per bellezza e non solo

Data: 21 giugno 2012

Oggi, 21 giugno, inizia ufficialmente l’estate, ma sulla mia tavola è arrivata già da un po’! E sapete da cosa si riconosce la mia tavola estiva?

Non dalla scelta del menu, non dal tipo di mise en place, ma da qualcosa che riguarda tutto questo e non solo: dai suoi magnifici colori!

Vediamoli uno ad uno, è per me un piacere raccontarvi i messaggi che racchiudono, ed è anche un bel tema di conversazione con gli ospiti.

Giallo – Il principe dell’estate: il sole, il grano, i limoni, l’ananas, il mango, l’albicocca, la pesca… non per niente in cromoterapia il giallo è associato all’allegria e all’energia.
Pare inoltre che stimoli l’appetito e aiuti la digestione, meglio di così!
In tema “tavola gialla” vi suggerisco una piccola idea per un segnaposto: sbucciate un limone, raccoglietene il nastro arricciato che ne deriva ed appoggiatevi i bigliettini con i nomi dei commensali… simpatico, no?

Verde – Lo sfondo ideale, insieme all’azzurro del cielo, di ogni momento conviviale all’aperto.
E anche sul piatto, grazie al mondo delle lattughe e delle verdure in genere (peperoni, zucchine, fagiolini, cetrioli, asparagi), per non parlare di kiwi e lime, il verde ci allieta lo sguardo, ancora prima di rinfrescarci il palato.
E già che ci siamo, vi regalo una piccola idea per un centrotavola “green”: prendete due candele verdi di quelle basse, inseritele in due bicchierini trasparenti ai quali avrete applicato esternamente dei piccoli petali in carta colorata verde, e voilà: l’effetto atmosfera, specie di sera, è assicurato!

Rosso – Il colore dell’amore è anche il colore di ciliegie, fragole, pomodori, peperoni e peperoncini e… rose, sia per il centrotavola, sia da degustare, grazie a ricette squisite quale ad esempio i “Petali di rosa cristallizzati” della mia amica Laura.
E se alla vostra “tavola rossa” manca uno spunto per la conversazione, ve lo dò io: indovinate quali di questi elementi è  associato al rosso, in cromoterapia: forza, salute, vitalità, gioia, festa, passione? (Risposta: tutti!)

Viola e bordeaux – Benvenuti sulla tavola a voi, frutti di bosco di ogni genere (ribes, more, lamponi) nonché a fichi e prugne e… melanzane, e grazie per la vostra azione benefica sull’organismo.
Senza cadere negli eccessi degli americani che si sono inventati la “purplemania” a tavola, non è sbagliato infatti ritenere questi alimenti rilassanti e particolarmente rinfrescanti.

Infine, vi voglio invitare a una tavola virtuale: la bacheca “La tavola d’estate” che sto – appunto – preparando su Pinterest.

Come dite? Non siete iscritte a questo social network?
Nessun problema, fatemi sapere e provvederò a invitarvi personalmente. Vi aspetto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *