Gingerbread house di Erika Cartabia

Gingerbread house
 
Gingerbread house di Erika Cartabia. Un dolce capolavoro che una volta preparato vi darà un'immensa soddisfazione!
Ingredienti ricetta
  • 230 gr di burro
  • 300 gr di zucchero di canna
  • 50 gr di zucchero di canna Muscovado
  • 8 cucchiai di sciroppo d'acero
  • 680 gr di farina 00
  • 2 cucchiai abbondante di zenzero in polvere
  • 1 cucchiaio abbondante di cannella in polvere
  • 2 chiodi di garofano ridotti in polvere
  • ½ cucchiaino di noce moscata
  • 2 cucchiaini di bicarbonato di sodio
  • 2 uova
Per la decorazione:
  • Biscotti secchi
  • Mini amaretti Matilde Vicenzi
  • Lingue di gatto Matilde Vicenzi
  • Caramelle dure e gommose di varie forme e colori
  • Bastoncini di zucchero o lecca lecca
  • Funghetti di zucchero
  • Mini meringhe
  • ... e tutto ciò che vi può suggerire la fantasia
Preparazione dolce
  1. In un pentolino fate sciogliere a fuoco basso i due tipi di zucchero, lo sciroppo d'acero e il burro fino a che non saranno ben sciolti ed amalgamati.
  2. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare.
  3. Setacciate la farina con le spezie e il bicarbonato e ponete il tutto in una ciotola. Aggiungete quindi un uovo sbattuto e il mix di burro, sciroppo e zucchero.
  4. Amalgamate bene il tutto fino a quando non otterrete un panetto morbido ed omogeneo. Formate quindi una palla e ponetela a riposare in frigorifero almeno per un'ora, o ancora meglio se per un'intera notte. Dovrà essere ben compatto.
  5. Preriscaldate il forno a 180∞C e ricoprite delle teglie con carta forno. Iniziate a stendere l'impasto su un piano ben infarinato fino ad ottenere 1 cm di spessore. Intagliate, con un coltellino, le parti necessarie alla costruzione della casetta con l'aiuto del template (da stampare e ritagliare) e trasferite tutto delicatamente sulla teglia.
  6. Fate quindi cuocere per circa 10 minuti, o fino a completa doratura.
  7. Per la preparazione della ghiaccia procedete come segue:
  8. In una ciotola sbattete per circa 30 secondi gli albumi e il cremor tartaro.
  9. Unite poi lo zucchero a velo e con l'aiuto di uno sbattitore elettrico o di una planetaria sbattete energicamente alla massima velocità per circa 10 minuti fino a quando non avrete un composto ben denso e consistente. Potete conservarlo in frigo, coprendolo con una pellicola per 5-6 giorni (utilizzando ovviamente uova freschissime) e montarlo lievemente prima di ogni utilizzo. Qualora risultasse troppo liquido aggiungete ulteriore zucchero a velo.
  10. Per quanto riguarda il montaggio, come anticipato, vi rimando al video tutorial di Sweetopia, nessuno meglio di lei può aiutarvi in questa creazione fenomenale e le sue istruzioni sono semplici e precise.
  11. Ricordatevi di lasciare riposare la prima parte del montaggio, ossia pareti e fronte-retro della casa per almeno 12-24 ore. Stesso discorso vale per il montaggio del tetto. Una volta applicato, secondo le istruzioni, dovrete restare immobili premendo con delicatezza per circa 10 minuti. Poi vi consiglio di porre dei barattoli a sostegno del tetto e di lasciarlo quindi riposare e solidificare per almeno 12-24 ore.
  12. Fatto ciò potrete procedere con la decorazione.
  13. Vi basterà applicare una piccola quantità di ghiaccia su ogni caramella o elemento decorativo appena prima di posizionarlo. Lasciate quindi riposare nuovamente il tutto prima di gustarvi la vostra piccola opera d'arte!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Voto: