Dillo con i fiori della tarda primavera

Ben ritrovate amiche mie, oggi voglio parlarvi di uno degli argomenti che mi sta più a cuore, e che ho spesso trattato: i fiori. Siano essi un colorato elemento per adornare le nostre tavole o un profumato regalo da porgere a un ospite gradito, l’importante è che la loro scelta non sia casuale, ma dettata dal voler comunicare un preciso messaggio. Voglio darvi quindi qualche suggerimento affinché possiate fare la mossa giusta, in base ai fiori che caratterizzano la stagione primaverile.

Il tulipano
Tipico di questa stagione, il tulipano è il fiore più indicato per esprimere messaggi d’amore in molte delle sue sfumature, rappresentando onestà e promesse di amore eterno.

Le peonie
Fiori eleganti, ideali soprattutto per un matrimonio, le peonie spesso si incontrano nei bouquet delle spose poiché incarnano alcuni elementi fondamentali di questo sacramento: sincerità, prosperità, nobiltà d’animo, onore, e naturalmente amore e affetto.

Le callephoto-1456415333674-42b11b9f5b7b
Questo fiore, così colorato, è il vero e proprio messaggero di bellezza. Sinonimo di eleganza, raffinatezza e semplicità, far dono di un mazzo di calle ad una donna è il miglior modo per apprezzarne la bellezza.

Il girasole
Avvicinandoci alla stagione estiva non c’è fiore più iconico del girasole: allegria e gioia sono i suoi significati più noti. Grazie alla sua forma e al suo colore, non è sbagliato associarlo ad avere un piccolo sole nella mano, portatore di luce e calore.

Sono ancora molte le cose che potrei dirvi su questi meravigliosi fiori di stagione, ma questa volta lascio a voi la possibilità di sperimentarne combinazioni e utilizzi. Sono certa che saprete dimostrare gusto e stile!