Cucinare tutti insieme: anche questo è Arte del Ricevere

Data: 28 maggio 2014

Cucinare tutti insieme: anche questo è Arte del RicevereSiamo ancora freschi della bella giornata trascorsa con i vincitori del mio Concorso 2013 – Amiche di Matilde, in cui abbiamo fatto gruppo con Chiara Maci per una gioiosa sessione di cucina insieme.

Questo bel ricordo mi guida nello scrivere un post sull’Arte del Ricevere forse… un po’ diversa da quella che abbiamo in mente.

Non mi stancherò mai di ripetere come l’Arte del Ricevere non sia – almeno per me – un rigido codice di regolette, ma la capacità di far star bene gli ospiti.

E chi l’ha detto che tutti gli ospiti sono uguali? Che l’unica cosa che desiderano è sedersi a tavola? Che il bon ton sia uguale per tutti?

Matilde Vicenzi: in cucina tutti insieme, con Chiara Maci!Certo non io!

Ecco perché oggi vi lancio una proposta un po’ provocatoria, cioè quella di coinvolgere i nostri ospiti nella preparazione dell’occasione conviviale.

Se vi piace l’idea, ecco qualche punto da tenere presente quando vi accingete a proporre di preparare un’occasione di incontro insieme a qualcuno.

1 – Coinvolgere significa divertirsi: non forzate nessuno

2 – Se non siete certe di come verrà accolta questa idea, prevedete un’occasione in cui provare in modo informale, con le persone che vi sembrano più adeguate

3 – Fare insieme non vuol dire non organizzare, anzi: cercate di stabilire in anticipo chi fa cosa (e tenetevi qualche margine per sorprese e imprevisti)

4 – Prevedete sempre che qualcuno preferirà aspettare tranquillamente sorseggiando un aperitivo

5 – Fate mente locale sugli spazi a disposizione: occorre che tutti possano muoversi bene

6 – Preparate tutto il necessario in bella vista e a portata di mano di tutti

7 – Mettete a vostro agio gli ospiti assegnando compiti facili e alla portata di ognuno

8 – Se qualcuno è molto bravo in una specialità, fate in modo che possa esprimersi: i commensali apprezzeranno e la persona ne sarà gratificata

9 – Evitate pagelle e giudizi, ed esortate gli altri a fare lo stesso

10 – Cogliete l’occasione per imparare qualcosa dagli altri

Non so se a voi sia mai capitato, ma trascorrere del tempo in cucina con amiche e amici è qualcosa di particolarmente piacevole, per l’atmosfera che si crea, quasi sempre complice e divertita.

Se non avete mai provato, ve lo consiglio!

Matilde Vicenzi consiglia: cucinare insieme e degustare insieme!

Commenti

2 commenti su “Cucinare tutti insieme: anche questo è Arte del Ricevere”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *