Cucinare un dolce con gli avanzi di un altro dolce – cosa ne pensa la rete

Data: 16 febbraio 2015

Mie care,

sapete bene come io sia favorevole al “riutilizzo creativo” degli avanzi di preparazione di un dolce, per la preparazione di un’altra ricetta, ne abbiamo parlato subito dopo le feste di Natale – periodo in cui il riciclo è fondamentale – e anche pochi giorni fa.

A mio parere, vi sono moltissimi motivi per prendere la buona abitudine di riutilizzare gli avanzi nel preparare i dolci:

  • una sana ecologia della casa, dove le risorse vengono utilizzate senza sprechi
  • l’aspetto economico, che una brava padrona di casa conosce e gestisce bene
  • perché no… il divertimento di inventarsi qualcosa!

Oggi vorrei portarvi, in aggiunta alla mia opinione, il pensiero di alcune amiche che si sono espresse su questo tema.

Dice Paola Baronio, sul suo bel blog “Camera con vista”, a proposito di una squisita Torta di pane con pere arance e cioccolato:Paola Baronio (Blog "Camera con vista")

“Le torte di pane hanno due grandi pregi: sono facilissime e risparmiose, perché si fanno rigorosamente con gli avanzi della dispensa. Poi sono creative: bastano pochi ingredienti di base – pane raffermo, uova, zucchero, latte e pochissimo burro – e da lì si inventa…”

Le fa eco Lisa Casali – Lisca per chi frequenta Ecocucina – con un buon suggerimento:

Lisa Casali aka Lisca (Ecocucina)“Utilizzate ogni parte degli ingredienti cercando di limitare al minimo i rifiuti prodotti; gli scarti possono venire anche congelati per essere utilizzati in seguito”

(Ricordo che Lisa è anche autrice del libro “Ecocucina – Azzerare gli sprechi, risparmiare e vivere felici”)

Mi piace infine riportare il dato condiviso da Rossella Bragagnolo su Dissapore:

“Sono ben 42 i kg di cibo che ognuno di noi italiani scartiamo nei 12 mesi, per un controvalore di ben 112 euro”

A pensarci bene, il fatto di riutilizzare ciò che avanza dalla preparazione di una ricetta è anche un fatto di civiltà, non credete?

Prima di salutarvi, vi segnalo due letture online dedicate proprio a questi argomenti:

Infine, mi piacerebbe conoscere la vostra opinione sull’arte del riciclare gli avanzi per cucinare un dolce… e magari anche qualche vostra ricetta: vi aspetto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *