Crostata con crema pasticcera e frutti di bosco freschi di Beatrice Anselmi

Crostata con crema pasticcera e frutti di bosco freschi
 
Una crostata golosa e fresca, nella ricetta casalinga di Betrice. Da gustare.
Ingredienti ricetta
Per la pasta frolla
  • 250 g di farina
  • 100 g di burro freddo a pezzetti
  • 1 uovo intero + 1 tuorlo
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
Per la crema pasticcera
  • mezzo litro di latte
  • 6 tuorli
  • 150 g di zucchero
  • 50 g di farina
  • a piacere: scorza di limone o mezza bacca di vaniglia
Per guarnire
  • frutta fresca a piacere: more, lamponi, ribes, fragole, ecc.
Preparazione dolce
  1. Per prima cosa preparare la pasta frolla: mescolare la farina con il lievito, il sale, lo zucchero, il burro freddo a pezzetti ed infine amalgamare con l’uovo ed il tuorlo ed impastare velocemente.
  2. Qualora l’impasto dovesse risultare troppo morbido aggiungere poca farina.
  3. Formare una palla avvolta da pellicola trasparente e lasciare in frigo a riposare per circa mezz’ora.
  4. Intanto dedicatevi alla preparazione della crema pasticcera: mescolare il latte con 50 g di zucchero ed unire o la scorza del limone o i semi di vaniglia e trasferire il pentolino sul fuoco e fatelo bollire per un minuto, quindi spegnere e lasciare in infusione l’aroma.
  5. Sbattere i tuorli con lo zucchero rimasto, poi aggiungere la farina e mescolare per evitare grumi. Stemperare con il latte caldo. Mescolare e versare il composto in una casseruola, e dopo averla posta sul fuoco, addensare la crema.
  6. Trasferire la crema a raffreddare in un contenitore basso e largo di vetro ed adagiarvi sopra della pellicola trasparente direttamente a contatto con la crema per evitare la “crosticina” superficiale. Lasciare raffreddare.
  7. Una volta estratta la pasta frolla dal frigo stenderla con il mattarello dello spessore necessario a ricoprire uno stampo per crostate imburrato e infarinato di circa 24 cm.
  8. ifilare il bordo e bucherellare la superficie, ora eseguire la cottura in bianco: dopo aver coperto la frolla con un foglio di carta da forno sfrangiato sui bordi, riempirla con legumi secchi e cuocere in forno già caldo a 180°C per circa 15 minuti. Eliminare la carta ed il suo contenuto e proseguire la cottura per altri 10 minuti circa (dipende dal forno). Sfornare a fare raffreddare.
  9. Versare poi la crema fredda sulla pasta frolla cotta e livellarla bene.
  10. Dopo aver lavato la frutta fresca: more, lamponi, ribes etc.. sistematela come più vi piace sulla torta (in genere a cerchi concentrici ed alternati per colore) ed infine velare con della gelatina trasparente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Voto: