I consigli per un menù di Pasqua ai quali non puoi rinunciare

Data: 14 aprile 2017

Care amiche, la Pasqua si avvicina!

Quest’anno sarà il 16 aprile, avete già deciso come trascorrerla? Io sto già pensando al succulento pranzo che mi attende con parenti ed amici, e oggi vi propongo il mio menù per una Pasqua allegra e soprattutto deliziosa!

Antipasti

Il pranzo che ci attende sarà ricco, puntiamo su antipasti mignon ma variegati! Un misto di entrée con vol-au-vent ripieni con formaggio cremoso e noci tritate, verdurine grigliate e uova sode ripiene di crema di asparagi, accompagnate a salumi e formaggi; incontrerà certamente tutti i gusti… e in più il piatto sarà coloratissimo! Ad accompagnare, per rinfrescare il palato, qualche foglia di misticanza e pomodorini freschi con aceto balsamico, e l’antipasto è servito!

Primi

Procediamo con un bis di primi, uno con carne e uno vegetariano per fare tutti contenti, d’altronde Pasqua è un’occasione ottima per stare tutti insieme in allegria! Vi consiglio allora un buon risotto con asparagi mantecato alla robiola, un’aggiunta originale ad un grande classico! L’altro primo saranno delle tagliatelle condite con un ragù di carne brasata al vino, pietanza che potrà essere servita anche come secondo.

Secondi

Se non volete seguire la tradizione dell’agnello, una valida alternativa potrebbe essere un brasato al vino con contorno di patate e piselli; per chi non gradisce questi sapori o non volesse la carne, si potrà proporre in alternativa del formaggio a pasta filante impanato con uova e pan grattato e cotto al forno, veloce e gustosissimo. Ai classici contorni potete affiancare anche verdura cruda come insalata di finocchio con arance, per i più originali, o una semplice insalata mista con carote, olive e pomodorini, che riprenderà in parte i sapori dell’antipasto. Dopo tutti questi manicaretti, c’è bisogno di un po’ di freschezza!

Dessert

Per il dessert, care amiche, con la tradizione non si sbaglia! Il classico dolce di Pasqua è la colomba, immancabile per concludere il pranzo. Ci sono moltissime varianti alla ricetta tradizionale con i canditi e le mandorle: al profumo di agrumi e vaniglia, quella farcita con cioccolato, canditi e pistacchio, oppure quella proposta da Fidelity Cucina con i miei amaretti Matilde Vicenzi! Scegliete quella che più vi piace! Per i più piccoli (e non solo!) alla colomba si accompagnerà anche il dolcissimo momento delle uova di cioccolato! Ovetti, uova con sorpresa, fondenti, al latte, con granella di nocciole, ce n’è per tutti! Infine, una macedonia di frutta di stagione per digerire questo pranzetto coi fiocchi, e senz’altro tante risate con famiglia e amici per accompagnare il tutto!

Vi auguro una Pasqua serena e gustosa, condividete i vostri piatti su Instagram con l’hashtag #matildevicenzi, sarà un po’ come trascorrerla insieme!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *