Come portare sull’erba lo stile di casa, ovvero: guida al pic-nic di Pasqua dalla A alla Z

Data: 05 aprile 2012

Care amiche, in questi giornate ci prepariamo tutte al periodo della Pasqua, che comprende una piccola, piacevole tradizione all’aperto: il pic-nic!

Per questo simpatico appuntamento all’aperto, mi sono divertita a scrivervi la mia personale guida “dalla A alla Z”… e buona gita a tutte voi!

Amici: i migliori che avete (come sempre).
Bicchieri: di vetro.
Cuscini: da non dimenticare, per sedersi e per sonnecchiare. Anche gonfiabili.
Dolci: certo che sì. Per esempio gli ottimi muffin di noci e uvetta di Silvia Guerra.
Eleganza: secondo me si può essere eleganti anche su un prato.
Frutta e formaggio: a pezzettoni preparati a casa.
Griglia: so che piace a molti , ma per me è più rilassante preparare a casa e gustare sull’erba.
Hen and Hammock: un piccolo ed elegante set inglese per il pic-nic ecologico.
Insolazione: ricordate che la pelle non è ancora abituata al sole!
Lino: per i tovaglioli è sempre un piacere, anche all’aperto.
Musica? No grazie, preferisco gli uccellini.
Noci, uvetta: per un pane diverso.
Olive: ottime per stuzzicare l’appetito.
Posate: non si devono spezzare, quindi attenzione alla plastica (io preferisco le mie abituali).
Quiche lorraine e torte salate: ottime, anche tiepide.
Riposo: non dimenticate di “schiacciare” il proverbiale pisolino, dopo, altrimenti che pic-nic è?
Sandwich: da non dimenticare, per i più affamati.
Tovaglia: mai di plastica.
Utensili vari: il cavatappi, dimenticanza classica.
Vino: perché no, magari un prosecco un po’ vivace.
Zaini, borse, contenitori, vasi… meglio un bel cestino tradizionale in vimini, magari sulla bicicletta!

E voi, come vi regolate con questo classico appuntamento pasquale?

Commenti

2 commenti su “Come portare sull’erba lo stile di casa, ovvero: guida al pic-nic di Pasqua dalla A alla Z”

  1. Quella del pic-nic di Pasqua per me è sempre stata un’idea bellissima ma MAI realizzata perchè…. PIOVE SEMPRE!!!! Non ci crederai ma è così… E quindi non perdo nemmeno tempo ad organizzarlo… :(((

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *