Cheesecake al mango di Anna Laura Belloni

Cheesecake al mango
 
Cheesecake al mango. Una cheesecake come non l'avete mai provata: al mango! Ricetta casalinga di Anna Laura
Ingredienti ricetta
Per la base
  • 230 g biscotti tipo Digestive
  • 2 cucchiai zucchero di canna
  • 80 g burro fuso
Per la crema
  • 250 g mascarpone
  • 80/100 g zucchero
  • 250 g Philadelphia in vaschetta
  • 200 ml panna montata
  • 2 limoni (scorza grattugiata)
  • 5 ml essenza al limone (se gradite)
  • 8 g colla di pesce
Per il topping
  • mango sciroppato (1 barattolo) oppure 2 mango freschi
  • 4 cucchiai zucchero a velo
  • 1 limone (succo)
Preparazione dolce
  1. Mettere la colla di pesce a bagno in acqua fredda per una decina di minuti.
  2. Tritare i biscotti con un mattarello o con il robot da cucina ed addizionarli con il burro fuso ed intiepidito. Versare il composto in una tortiera a cerniera foderata con carta da forno e pressarlo bene sul fondo, poi mettere a rassodare in frigo.
  3. Mentre la base si solidifica preparare la crema. Sbattere i formaggi cremosi con lo zucchero, unire l'essenza e/o la scorza del limone.
  4. Sciogliere la colla di pesce con due cucchiai di panna fresca senza farla bollire ed aggiungerla al composto di formaggi. Unire al composto la panna montata e mescolare dolcemente con una frusta.
  5. Versare la crema di formaggio sulla base di biscotto e livellarla bene con un cucchiaio, mettere poi a rassodare in frigo per almeno 4-5 ore.
  6. Per il topping, versare in pentolino ¾ del mango contenuto nel barattolo con un po’ del suo stesso sciroppo, il succo di 1 limone e 4 cucchiai di zucchero a velo e lasciar cuocere finché non si riduce in purea, se necessario, terminata la cottura, lavorare con frullatore. Lasciar freddare il topping quindi distribuirlo uniformemente sulla torta fredda, e tenere in frigo ancora per un po’.
  7. Una volta sformato il dolce decorarlo (io ho usato alcune fette di mango, una fragola e foglie di menta), quindi lasciarlo a temperatura ambiente per 10/15 minuti prima di servirlo e gustarlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Voto: