Charlotte Sfogliata di Silvana Grandinetti

Charlotte Sfogliata
 
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
 
Mie care, la ricetta che oggi ci propone la nostra amica Silvana Grandinetti non è delle più semplici, ma posso assicurarvi che per il risultato finale ne vale veramente la pena. Sono presenti molti dei miei prodotti, dal Pan di Spagna alle sfogliatine agli amarettini, che darà quel tocco veramente speciale alla composizione finale. Se volete lasciare la vostra tavolata senza parole questa è la ricetta che stavate cercando!
Autore:
Porzioni: 12
Ingredienti ricetta
  • Due dischi di pasta sfoglia
  • un disco di Pan di Spagna
  • Sfogliatine qb
  • cioccolato tritato
  • 800 g di crema pasticcera
  • 300 g di panna montata
  • 200 g di mandorle pelate
  • 200 g di cioccolato fondente
  • 100 g di amaretti
  • cioccolatini x decorare
  • 100 ml di acqua
  • 80 g di zucchero
  • 50 ml di Maraschino
  • 3 tuorli
  • 100 g di zucchero
  • 90 g di amido di grano
  • 600 ml di latte
  • aroma vaniglia
Preparazione dolce
  1. In un pentolino, mescolare le uova con lo zucchero, aggiungere l’amido e l’aroma, versare lentamente il latte tiepido.
  2. Porre sul fuoco portare a bollore e sempre mescolando, continuare la cottura a fiamma bassa x 4-5 minuti, togliere dal fuoco e lasciare raffreddare.
  3. Dividere la crema in due ciotole, in una delle due unire il cioccolato fuso.
  4. Tostare le mandorle , tritarle con due cucchiai di zucchero e versarle nell’altra crema, unire la panna montata.
  5. Foderare uno stampo con la pellicola e posizionare le sfogliatine lungo tutta la circonferenza e coprire il fondo con un disco di sfoglia.
  6. Distribuire un paio di cucchiai di bagna solo sul fondo, versare una parte di crema alle mandorle e sbriciolare su alcuni amaretti.
  7. Coprire con un disco di Pan di Spagna, bagnare ed unire la crema al cioccolato e il cioccolato tritato, poi coprire con l’altro disco di sfoglia.
  8. Bagnare leggermente e coprire con la crema alle mandorle. Mettere in frigo x 1-2 ore.
  9. Togliere il dolce dal frigo, trasferirlo sul piatto da portata e decorare con ciuffetti di panna, amaretti, qualche mandorla, glassa al cioccolato e caramello.
  10. Versare acqua e zucchero in un pentolino, portare a bollore e poi togliere dal fuoco, unire il maraschino e tenere da parte.