Charlotte arance cioccolato di Stella Salvi

Charlotte arance cioccolato
 
Charlotte arance cioccolato: una deliziosa specialità dolce bigusto, con Savoiardi Vicenzovo di Matilde Vicenzi.
Autore:
Ingredienti ricetta
  • panna fresca da montare 500 ml
  • latte 125 ml
  • zucchero 155 g
  • cioccolato fondente 25 g
  • cioccolato al latte 25 g
  • colla di pesce 8 g
  • 2 arance
  • zucchero a velo 60 g
  • fecola un cucchiaio
  • 3 tuorli
  • Savoiardi Vicenzovo
Preparazione dolce
  1. Preparate separatamente le due charlotte.
  2. Mettete in una bacinella con acqua fredda 6 g di colla di pesce e fatela ammorbidire.
  3. Spremete le due arance e passate con un colino il succo ottenuto.
  4. In un pentolino unite 75 g di zucchero, la fecola e un tuorlo, amalgamate bene tutto e aggiungete il succo di arancia. Fate addensare a fuoco lento e unite la colla di pesce ben strizzata,amalgamate e lasciate raffreddare.
  5. Nel frattempo preparate una bagna sciogliendo 30 g di zucchero in poca acqua; dopo aver fatto bollire alcuni minuti aggiungete del liquore a vostra scelta (io ho messo del limoncello). Aggiungete 250 ml di panna montata e mescolate bene.
  6. Per la seconda charlotte fate scaldare il latte senza farlo bollire e mettete a bagno la colla di pesce rimasta.
  7. Sbattete i 2 tuorli restanti con lo zucchero e unite poco a poco il latte; portate sul fuoco e stando attenti a non far bollire il composto fate cuocere per una decina di minuti. Unite la colla di pesce e fate raffreddare.
  8. Mentre farete sciogliere i due tipi di cioccolato a bagnomaria,rivestite uno stampo festonato per budino con la pellicola per alimenti.Inserite sul bordo i savoiardi spennellati con la bagna ( non ricoprite l'intero perimetro,ma metteteli distanziati l'uno dall'altro).
  9. Montate 125 ml di panna e unitela al composto di uova e latte e per ultimo aggiungete il cioccolato liquido;amalgamate e versate tutto nello stampo,unite anche l'altra charlotte ricoprite con altra pellicola.
  10. Dopo aver messo un peso sopra (io ho usato un piatto con una pentola piena d'acqua ) fate raffermare per almeno sei ore.
  11. Una volta impiattata la mia charlotte l'ho decorata con la panna montata che mi era rimasta e con decorazioni in cioccolato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Voto: