Amaretti e…

Amaretti e… le origini

Amaretti di Matilde Vicenzi

Un’origine a dir poco controversa.

Questo dolce, così curioso nelle sue dimensioni contenute, ma forse anche per questo apprezzatissimo, ha origini antiche e non chiare… pare che la specialità sia nata in Italia nel Medioevo, per poi diffondersi nel corso del Rinascimento nei paesi arabi e in tutta Europa.

Amaretti e… il disciplinare

Come molti alimenti, anche questo piccolo dolce ha un disciplinare preciso: prescrive che solo gli Amaretti con un quantitativo minimo del 13% di mandorle possano chiamarsi tali.

Amaretti e… Matilde Vicenzi

I piccoli, caratteristici dolci rotondi fanno parte della tradizione pasticcera Matilde Vicenzi da molti anni: non si può dire che Giuseppe AmarettiVicenzi non abbia tenuto fede alla dichiarazione rilasciata in occasione dell’avvio della prima linea produttiva di questa specialità nel 1968:

“Voglio fare in modo industriale ciò che mia nonna e mio padre svolgevano in modo artigianale”

E oggi sono ben 3.000.000 gli Amaretti prodotti da Vicenzi ogni giorno!

E tutti contenenti una quantità di mandorle d’albicocca molto superiore a quanto prescritto dal disciplinare ufficiale: il 20%. E solo aromi naturali.

Pasticceria Matilde Vicenzi è stata la prima in Italia ad ottenere la certificazione di prodotto per questo dolce.

Amaretti e… un ebook omaggio per teebook omaggio di ricette

E’ stato pubblicato l’ebook omaggio “Il fantastico mondo degli Amaretti” a cura di Matilde Vicenzi: puoi averlo gratuitamente sul tuo PC, scaricandolo con un semplice clic da questa pagina.

Amaretti e… i consigli di Matilde 

Tra i consigli di Matilde Vicenzi per gustarli ancora di più:

– Sai che puoi usarli anche come ripieno in ricette salate come i tortelli di zucca?

-Per sbriciolare gli Amaretti, chiudili in un sacchetto e schiacciali con il batticarne fino ad ottenere la granella della dimensione che ti serve

– Mai provato a gustarne uno con una goccia di aceto balsamico di Modena? Potrebbe sorprenderti!

Ricetta di Erika Cartabia

Amaretti e… qualche ricetta

Sono molte le squisite ricette di dolci che si possono preparare con questi dolci, eccone alcune:

Cheesecake con Amaretti e Ribes

– Delizia agli Amaretti, lemon curd e frutti di bosco

Torta con pere Amaretti e cioccolato

Vedi tutte le Ricette di dolci con Amaretti

Amaretti e… qualche video

1 – Il video del presidente Giuseppe Vicenzi

Il racconto della qualità delle specialità di pasticceria Matilde Vicenzi dalla viva voce di Giuseppe Vicenzi: un racconto appassionato e appassionante

2 – La video ricetta della Torta Caprese con Amaretti tradotta in LIS – Lingua Italiana dei Segni

Ricetta speciale, raccontata in modo speciale!
Protagonisti: la foodblogger Erika Cartabia, la giovane ragazza sorda Natalia e… i piccoli dolci alle mandorle Matilde Vicenzi
(in collaborazione con de-LAB)

3 – La video ricetta delle Ciambelline soffici agli Amaretti di “Molliche di zucchero”

Una bella interpretazione della specialità da parte di Michela, foodblogger di “Molliche di Zucchero” (in collaborazione con Cookaround – Blog&Blogger edition)

 

Commenti

20 commenti su “Amaretti e…”

  1. AMARETTI O DOLCETTI? HO ACQUISTATO DI RECENTE ( MAGGIO 2016) UNA CONFEZIONE DI AMARETTI VICENZI E CON MIA GRANDE SORPRESA HO SCOPERTO CHE NON SONO PIU’ AMARI COME ERO ABITUATO AD ASSAPORARLI; COSA E’ SUCCESSO??

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *